Il progetto Olga’s nasce nel 2003 da un’iniziativa di Giovanni, volontario del CeLIM (un’organizzazione non governativa che dal 1960 gestisce progetti di cooperazione in Africa), del YCTC (un centro di formazione professionale per giovani orfani e vulnerabili situato a Livingstone e costruito dalla Diocesi di Livingstone in collaborazione con il CeLIM), e della Famiglia Diappi (in memoria di Olga Diappi).

Olga Diappi ha sempre amato i progetti coraggiosi e innovativi. La sua famiglia ha quindi voluto trasmettere l’entusiamo e la passione lasciate da Olga, sostenendo un progetto che desse ai giovani in difficoltá gli strumenti per costruirsi un futuro migliore. Da qui l’idea di costruire una guest house-showroom per garantire la sostenibilità economica della scuola e permettere ad un numero maggiore di ragazzi di accedere a corsi professionali.
L’entusiamo per questo progetto ha contagiato molti amici, che attraverso regali di nozze e altre donazioni hanno contribuito a far diventare Olga’s una realtá.

E’ bello vedere che il vostro aiuto é diventato tangibile, che la vostra fiducia si é trasformata in mattoni e sorrisi.

Abbiamo fatto tanta strada insieme in questi anni, e ancora ne vorremmo fare. Per aiutarci e unirvi alla lista degli amici di Olga’s, andate a il vostro aiuto. Dal 2006 al 2009, il progetto Olga’s é stato seguito da Ilaria e Michele (volontari del CeLIM basati al YCTC per tre anni) che hanno concretamente reso possibile la realizzazione di Olga’s, trasformando in due anni un cortile incolto e una casa diroccata in un ristorante, un giardino fiorito e uno showroom. Oggi Olga’s é tra i locali piu’ frequentati e apprezzati dai turisti e dalla comunitá di Livingstone, grazie anche alla sapiente gestione di Giuseppe dal 2009 al 2013.

 

« un particolare del tipico tetto in paglia (sinistra) e lo staff e i donors davanti alla Guest-house (destra)»
 

Ecco le tappe principali che hanno portato a Olga's:

 
2003
  • Il CeLIM riceve la donazione da destinare a Olga’s.
  • La Diocesi di Livingstone acquista un lotto di terra a lato della strada principale della cittá.
2005
  • Il CeLIM invia la prima volontaria (Stefania, architetto) per cominciare il progetto di ristrutturazione della struttura esistente.
2006
  • Ilaria e Michele giungono a Livingstone per aiutare Stefania.
  • A causa delle cattive condizioni dell’edificio esistente, viene deciso di demolire la struttura.
  • Stefania lascia Livingtstone dopo aver completato il progetto per la costruzione del nuovo edificio ed e’ sostituita da Maria (un’altro architetto inviato dal CeLIM).
2007
  • Maria riadatta il progetto e inizia la costruzione della recinzione esterna. In agosto, viene ingaggiato un costruttore e inizia la costruzione del nuovo edificio.
  • Maria lascia il progetto ed é sostituita da Giuseppe (capo progetto CeLIM), scelto per aiutare nella gestione di Olga's.
2008
  • L’edificio é completo. Ilaria, Michele e Giuseppe sono fieri di avviare questa nuova attivitá.
2010
  • Nei due anni trascorsi dalla sua inaugurazione, Olga's è diventato uno dei punti di riferimento di Livingstone e il suo staff locale ha raggiunto notevoli capacità manageriali e professionali, tanto che sta iniziando a gestire il ristorante avviato da Giuseppe. A Maggio viene realizzato il Graziella's Garden in memoria della sorella di Tiziana Bertolotti, volontaria CeLIM.
2011
  • Seguendo l'onda del successo del ristorante, CeLIM e Politecnico di Milano stanno avviando la costruzione di un complesso di 9 camere per Olga's, grazie al sostegno della Fondazione Cariplo e le donazioni della famiglia Diappi e gli amici. Ciò contribuirà a creare un futuro di piena sufficienza manageriale e finanziario per il YCTC.
2012
  • La costruzione della Guest House è terminata, grazie al supporto tecnico del Politecnico di Milano e in particolare alla professoressa Lidia Diappi, alla supervisione dell'architetto Licia Gaia Sortino, direttore dei lavori, e naturalmente al coordinamento di Giuseppe e all'importante contributo di Tiziana.
2013
  • Gloria e Esther sono le nuove managers. Grazie al costante sostegno di Gianclaudio e Mr.Yambani, lo staff di Olga offre servizi sempre più di qualità ai suoi clienti.
 
Il processo é stato lungo, e non privo di difficoltá, ma siamo sicuri che l'attesa é valsa a ripagare le vostre aspettative! E siamo solo all'inizio...
 
powered by raptorstudio

 

www.celim.it